Runa Raido

runa raido elos

Le “Rune” sono “segreti”, sono “sussurri”, sono i “suoni” di un popolo, sono la memoria tramandata a voce, quella memoria non scritta perché le “Rune” sono di tutti, degli analfabeti e dei dottori, degli eruditi e dei poveri di spirito, dei bifolchi e degli artisti.
Fra le tante rune una in particolare colpisce la nostra immaginazione, la rende viva e piena di curiosità.La Runa “Raido” ossia la Runa del carro solare, del carro di Thor, la Runa del Viaggio e dei viaggiatori. “La runa Raido rappresenta il veicolo sacro e la ricerca iniziatica, è l'energia che riuscirà a permettere la trasformazione interiore ed esteriore, è associata al rito la cui etimologia significa “ordine”: il rituale equivale a mettere ordine o rimettere in ordine: ripete i gesti divini, permette di rendere sacro, d'indurre un'energia, sistema e ordina, conferisce coerenza in tutti i campi, regge dunque le proporzioni, le corrispondenze tra l'alto e il basso. Raido è il viaggio della vita che inizia quando salutiamo nostro padre e nostra madre, gli chiediamo di darci la loro benedizione, ci inchiniamo rispettosamente e voltiamo loro le spalle per lanciare lo sguardo davanti a noi, verso il nostro futuro, il nostro destino, che significa appunto destinazione, luogo di arrivo”. Runa Raido aspira ad essere un mezzo di trasporto delle idee, delle emozioni, delle speranze e delle passioni di un popolo, quello salentino e Vegliese in particolare. Runa Raido Racconterà di scrittori e gente comune, di capitani d’impresa e medici senza frontiere, di artisti completi e professionisti di cui essere orgogliosi.Runa Raido darà voce a chi voce non ha, darà riconoscimento e riconoscenza a chi invece di parlare preferisce “fare”.
Ognuno ha il mezzo di trasporto che può permettersi, Radio Elos ha “Runa Raido”!